Turcon® Roto L

Le guarnizioni industriali e gli anelli di tenuta sono spesso utilizzati in modo intercambiabile, in quanto svolgono funzioni simili nel prevenire le perdite nelle applicazioni. Tuttavia, esistono alcune differenze fondamentali tra i due termini che molti utenti non conoscono.

Risparmio energetico senza attrito

Sigillando solo quando necessario, Turcon® Roto L riduce l’attrito per ridurre il consumo di carburante e risparmiare energia.

La guarnizione Turcon® Roto L è la prima guarnizione attiva ed è progettata per prolungare la durata della tenuta nei sistemi ad albero. In modo unico, sigilla solo quando è necessario. Questo riduce l’attrito per ridurre il consumo di carburante e quindi risparmiare energia.

Il design brevettato della tenuta combina un labbro di tenuta in politetrafluoroetilene (PTFE) Turcon® M12 con un rivestimento in gomma e una parte metallica di forma stabile. Durante i tempi di inattività, il labbro di tenuta viene tenuto leggermente contro la superficie di tenuta per ottenere prestazioni ad attrito zero. L’usura delle guarnizioni si verifica solo quando la pressione viene attivata, con una durata delle guarnizioni quattro volte superiore rispetto a quando la pressione viene attivata.

In combinazione con l’attrito nullo che si verifica quando la tenuta non è alimentata, il risultato è un significativo prolungamento della durata della tenuta (fino a quattro volte).

Sistemi centrali di gonfiaggio pneumatici (CTIS)

La guarnizione Turcon®Roto L è progettata per prolungare la vita dei sistemi di gonfiaggio centralizzati dei pneumatici, riducendo l’attrito e risparmiando energia e carburante. Ciò si ottiene sigillando solo quando è necessario durante la regolazione della pressione del pneumatico.

Showroom virtuale

Il display di Turcon® Roto L dimostra come questa guarnizione minimizzi l’attrito nel CTIS per risparmiare energia e ridurre il consumo di carburante.

SG - Guarnizione e guida

Soluzione di nuova generazione per CTIS
Il nuovo principio di tenuta combina le funzionalità note e necessarie in un unico componente. Grazie a una combinazione intelligente di materiali e design, è persino possibile migliorare in modo decisivo aree problematiche già note. Grazie all’assorbimento elastico degli elementi di tenuta e di guida, qualsiasi flessione o tensione viene assorbita dall’elemento di guida e trasferita al punto di tenuta statico attraverso l’assorbimento elastico in combinazione con la guarnizione. Questo sposta i carichi dal bordo di tenuta dinamico, più sensibile, all’area di tenuta statica, più robusta.

Esempio di installazione

Notizie

Pinze parallele autocentranti SERIE CGPL

SERIE CGPL, la soluzione ideale per assemblare con precisione e rapidità componenti di varie dimensioni.
Notizie

Forniamo materie prime per la produzione di guarnizioni di tenuta.

Un aspetto fondamentale della progettazione delle tenute è la selezione della materia prima.
Guarnizioni e componenti industriali

Serie Isolast® di mescole FFKM per temperature estreme

I materiali Isolast® ad alte prestazioni risolvono il problema delle temperature estreme e dei mezzi aggressivi
Guarnizioni e componenti industriali

Turcon® M12 Una nuova generazione di guarnizioni idrauliche

Un materiale a base di politetrafluoroetilene (PTFE) le cui prestazioni non hanno rivali in termini di caratteristiche di tenuta idraulica.
Carrello
WeCreativez WhatsApp Support
Salve, come possiamo aiutarvi?